iliad

Iliad si è sempre distinta per le sue tariffe molto convenienti, oltre al fatto che le offerte che propone per mobile non aumentano mai di prezzo. L’ultima novità dell’operatore francese è la connessione domestica in Fibra che passa per il cosiddetto iliadbox, un modem fornito in comodato d’uso a tutti gli utenti.

Tuttavia, ciò che viene dato in comodato d’uso non è nostro, deve essere infatti restituito in determinate situazioni. Ad esempio, se decidiamo di cambiare operatore per un qualsiasi motivo, il modem andrà obbligatoriamente restituito. Se non lo facciamo, dovremo beccarci le conseguenze di questa scelta. Scopriamole di seguito.

 

Fibra Iliad, attenzione al modem in comodato d’uso

Iliad è attualmente diventato anche operatore di linea fissa in Italia con prezzi molto vantaggiosi. L’offerta per casa è di 23,99 euro al mese se non sei cliente mobile. Per chi è cliente anche con la linea mobile, ci sarà uno sconto di 8 euro al mese.

Se, però, avete deciso di cambiare operatore per qualsiasi motivo o non sentite più la necessita di utilizzare la linea fissa, dovrete necessariamente restituire tutto quello che vi è stato dato da Iliad in comodato d’uso.

La restituzione del modem e di eventuali extender costerà all’utente 19 euro per chi non è cliente mobile. Per chi lo è, il prezzo scende a 15,99 euro. Con la disdetta ci dovrà essere anche la restituzione del modem, altrimenti andrete incontro ad una penale di 179 euro per il modem e 79 euro per gli extender. La restituzione dovrà avvenire 30 giorni dopo la disdetta.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.