whatsapp-aggiornamento-mettere-in-pausa-messaggi-vocali-in-registrazione

WhatsApp continua a cresce e non lascia un attimo di respiro al suo leake preferito, WABetaInfo. Impegnato a scovare ogni novità di quest’app e informarne il suo pubblico, in questi mesi sta facendo davvero fatica a stare al passo. Infatti, un altro nuovo aggiornamento è in arrivo a breve. Questa volta rivoluzionerà i messaggi vocali di WhatsApp. L’app del Gruppo Facebook non smette di arricchirsi di sempre nuove e fantastiche novità.

 

WhatsApp: a breve potremo mettere in pausa un vocale in registrazione

Avete capito bene, dopo l’aggiornamento che presto arriverà per la vostra app preferita, WhatsApp, potrete mettere in pausa un messaggio vocale mentre lo state registrando per poi riprenderlo in un secondo momento. Una funzionalità fantastica, non trovate?

A rivelarlo ancora una volta è WABetaInfo che in un tweet ha così annunciato:

WhatsApp sta lavorando alla possibilità di mettere in pausa le registrazioni vocali! Puoi mettere in pausa le registrazioni vocali per riprenderle in un secondo momento in un futuro aggiornamento della beta di WhatsApp per Android e iOS!“.

Una novità incredibile che eviterà a molti utenti di dover registrare nuovamente un vocale se interrotti o se dovevano consultare qualcosa prima di aggiungerla alla registrazione. Ecco come ha descritto WABetaInfo la nuova opzione che presto sarà integrata sull’app di WhatsApp:

Come puoi vedere in questo video dimostrativo, dopo aver interrotto la registrazione del messaggio vocale, troverai un altro pulsante di registrazione: quando lo tocchi, potrai riprendere la registrazione della nota vocale! Questa funzione è stata individuata durante lo sviluppo di WhatsApp per iOS, ma è presente anche nella versione beta per Android“.

Non sappiamo ancora quando la funzione di pausa per le registrazioni vocali sarà rilasciata ufficialmente per tutti. Intanto è ai test nell’ultima versione beta dell’app per Android. Perciò prima di vederla sul vostro smartphone dovrete pazientare e sperare che non sia tra quelli a cui il 1° novembre 2021 WhatsApp bloccherà il supporto degli aggiornamenti.

FONTEWABetaInfo