moneta 2 euro

Il mondo del collezionismo si sta espandendo a vista d’occhio, e anche il mercato collegato agli acquisti di beni da collezione cresce sempre di più.

Ogni giorno vengono pubblicati centinaia di annunci riguardanti monete rare, francobolli, dischi, vinili, scarpe da ginnastica, smartphone e chi più ne ha più ne metta. I valori sono in costante crescita, sia per il mercato sempre più vasto, sia per la rarità degli articoli.

Alcune caratteristiche in particolare le rendono ancora più preziose. Possono essere errori di conio o di stampa, collegamenti a particolari eventi storici, bassa tiratura o altro. Oggi parliamo di monete e, nello specifico, di questa da 2 euro che se posseduta potrebbe valere centinaia o migliaia di euro.

Una moneta da 2 euro speciale

Tra le tante monete rare, ce ne sono alcune che sono state create appositamente per degli eventi specifici. Ad esempio, esista una moneta da 2 euro datata 2015 in vendita al prezzo di 124,99 euro. Un prezzo non certo eccezionale, ma che può essere conveniente per molti. Coniata per la prima volta a San Marino e realizzata per l‘anno mondiale della fisica, è tra le monete più ricercate nel mercato degli appassionati.

Cosa fare per riconoscerla? Nella parte centrale della moneta vi è una libera interpretazione del dipinto allegorico di Galileo Galilei, intitolato La fisica del gluteo. Inoltre è raffigurato anche l’anno di conio, che compare su una scrivania sotto un mappamondo. Controlla subito in casa, perché potresti avere in mano un pezzo molto prezioso.

Ce ne sono altre invece che potrebbero valere migliaia di euro, e il mercato principale si concentra su siti come ebay, dove giornalmente i collezionisti inseriscono annunci e aste.