Microsoft, Windows 11, Windows 10, sistema operativo, update, requisiti minimiWindows 11 rappresenterà la nuova ammiraglia operativa in ambiente software con una concessione Microsoft che rivoluzionerà l’intero processo informatico. Interessanti le novità alla vigilia del nuovo OS che purtroppo non sarà accessibile a tutti. Le maggiori testate interessate all’argomento hanno diffuso i dettagli in merito alle limitazioni del campo operativo del sistema. Ma come sapere se il nostro PC potrà fare girare la nuova revisione del software base? Ecco in che modo.

 

Windows 11 sarà compatibile con il mio PC? Lo scopriamo subito

Potremmo non dover soddisfare grossi requisiti eppure si necessita di un minimo di hardware per sfruttare appieno le novità del neonato sistema operativo di Redmond. A dare maggiori ragguagli in relazione alla compatibilità Windows 11 sarà direttamente il canale OTA di aggiornamento Windows Update tramite un apposito Tool che Microsoft conta di implementare a breve.

Liftando sulla necessità di scaricare lo strumento PC Health Check si potrà quindi procedere in modo del tutto automatico attraverso il tool segnalato da Windows Latest che cita un aggiornamento Windows riportante la versione la versione 21H2 dell’attuale sistema in Release Preview.

Una nuova schermata dedicata in Windows Update garantirà la visione in chiaro del check che consentirà agli utenti di procedere tramite ISO o Media Creation Tool all’installazione dell’OS sui sistemi compatibili. Un messaggio recita infatti:

“Great news – your PC meets the minimum system requirements for Windows 11. Specific timing for when it will be offered can vary as we get it ready for you. Note: Some Windows 10 features aren’t available in Windows 11. Certain apps and features may have additional requirements”.