Smartphone

Dopo aver recensito e valutato oltre 50 modelli di smartphone, Consumer Reports ha pubblicato già i migliori di questo inizio anno 2021. Sono solo passati poco più di 3 mesi, ma la voglia di conoscere quale possa essere la scelta top all’acquisto incuriosisce molti. Tra questi c’è anche e soprattutto chi sta pensando di cambiare il proprio smartphone. Allora non c’è tempo da perdere, vediamo subito quali sono.

 

Android, iOS, economici e durata della batteria: ecco i migliori smartphone, per ora, del 2021

Consumer Reports come si sa fa sempre un ottimo lavoro. Anche questa volta ha suddiviso i migliori smartphone, per ora, del 2021 in 4 categorie. La prima che andremo svelare è quella del miglior Android, poi passeremo a quello più economico, visto i tempi di restrizione. Successivamente vedremo lo smartphone con la batteria che garantisce la maggior durata e infine il miglior iPhone.

Partiamo quindi dal miglior smartphone Android. Ad aggiudicarsi il podio per questo inizio anno è il Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G. Oggi si può acquistare a poco meno di 1.000 euro. Si tratta di un phablet con il quale si può fare veramente tutto. Il comparto fotografico è eccezionale e la qualità dello schermo eccellente. Veloce e versatile è la scelta giusta per chi vuole un 2 in 1 vincente.

Ora è il momento di rivelare qual è il miglior smartphone economico. In questo caso il primo posto se lo è aggiudicato OnePlus Nord N10 5G. Un dispositivo di fascia economica che non rinuncia a prestazioni e qualità. Si trova in offerta su Amazon a 360,46 euro, al momento della scrittura dell’articolo. Tuttavia anche a prezzo base, circa una decina di euro in più, non è niente male.

Quale sarà lo smartphone che eccelle in durata della batteria? È OnePlus Nord N100. Una delle alternative compatibili al 5G tra le più interessanti. Le sue caratteristiche fanno gola, ma ciò che eccelle è la durata della sua batteria che garantisce operatività per almeno una giornata intera.

Infine ecco che tra i migliori smartphone di casa Apple non poteva esserci che lui: l’iPhone 12 Pro Max.

VIAVia