Samsung, Galaxy S21 Ultra, iFixit, Teardown

Samsung ha presentato da qualche settimana la famiglia Galaxy S21 ed in particolare il device più atteso è certamente il Galaxy S21 Ultra. Il top di gamma assoluto del brand coreano rappresenta una evoluzione della generazione precedente.

Tuttavia, sono molti gli elementi in comune con il Galaxy S20 Ultra, tra cui il design delle componenti interne. I ragazzi di iFixit hanno provveduto a smontare il Galaxy S21 Ultra per scoprirne tutti i segreti ed è emerso che i punti di contatti con il precedente modello sono molti.

iFixit ha attribuito un punteggio di 3 su 10 a Samsung Galaxy S21 Ultra. Il motivo è fortemente legato ad alcune scelte costruttive che non facilitano assolutamente la riparabilità del device. I problemi dello smartphone sono gli stessi di Galaxy S20 Ultra, a conferma che Samsung non ha cambiato schema costruttivo.

Galaxy S21 Ultra è inutilmente difficile da riparare

Per fissare in posizione gli elementi principali, Samsung ha scelto di utilizzare le classiche viti a croce Phillips. Tutte le viti sono identiche tra loro, facilitando di molto il lavoro dei riparatori. Inoltre, molte componenti sono modulari quindi è possibile sostituirle in maniera indipendente tra loro.

Tuttavia, le facilitazioni agli interventi finiscono qui. Su Galaxy S21 Ultra, Samsung ha rimosso il cavo collegato allo schermo modulare e la backcover in vetro complica tutti gli interventi. Infatti, la cover posteriore è incollata alla scocca ed è difficile da rimuovere senza causare danni accidentali. 

Un altro problema riscontrato da iFixit è la sostituzione della batteria e dello schermo che risulta essere molto complicata. Le due componenti sono difficili da raggiungere e a questo si aggiunge un adesivo particolarmente resistente che rendere difficile la rimozione.