Il successo fantasy di Netflix, The Witcher, è stato uno dei numerosi spettacoli che hanno svolto le riprese nel Regno Unito la scorsa estate, ma la produzione ha affrontato una battuta d’arresto il mese scorso quando la star Henry Cavill ha subito un infortunio alla gamba sul set. Ora Cavill ha aggiornato i fan sulla sua guarigione.

Tutte le novità sulle condizioni dell’attore di The Witcher

L’attore ha rivelato che la ferita, che ha subito mentre indossava un’imbracatura di sicurezza elevata, stava guarendo bene. In un post su Instagram ha dichiarato:

“Siamo bloccati qui nel Regno Unito, mi sto preparando all’aperto una volta al giorno per fare il mio primo jogging dopo il mio infortunio al tendine del ginocchio. Non è stato veloce, e certamente [non lo era Fin qui, ma è stato un passo importante per la mia guarigione, e il mio primo passo per tornare al ritmo dopo un Natale che potrebbe aver coinvolto più di qualche bicchiere di vin brulé e un tacchino eccezionalmente grasso “.

Sebbene Cavill non stia attualmente lavorando alla seconda stagione di The Witcher, la produzione dello show è continuata senza di lui. La serie ha avuto anche due pause a causa dei test positivi al COVID-19 negli ultimi mesi. La seconda stagione non ha ancora una data per la premiere, ma è probabile che venga rilasciata più tardi nel 2021.

La scorsa estate è stato annunciato anche uno spin-off di The Witcher. Il nuovo spettacolo si intitolerà The Witcher: Blood Origin e sarà una serie limitata in sei parti ambientata 1.200 anni prima dello spettacolo principale.

Secondo Netflix esplorerà l’origine del primissimo Witcher cacciatore di mostri e traccerà un panorama degli eventi che hanno portato alla “congiunzione delle sfere”, dove il mondo di mostri, uomini ed elfi si è fuso.