Iliad

Iliad anche negli ultimi mesi di quest’anno è riuscita ad ottenere un consenso quasi unanime da parte del pubblico. A favore del gestore francese non ci sono soltanto le iniziative low cost nel campo della telefonia mobile, ma anche i servizi extra che accompagnano le oramai famose ricaricabili.

Proprio questi servizi extra sono stati al centro dell’attenzione negli ultimi due anni. In particolare, molti abbonati avevano avuto molto da ridire per quanto concerne il pacchetto di consumi per internet in roaming nei paesi UE.

 

Iliad, sorpresa per i clienti: 4 Giga per il roaming

In linea con gli altri operatori, anche Iliad deve garantire Giga gratuiti per la connessione di rete nell’area territoriale europea. Il motivo del contendere tra Iliad ed i clienti, sino a qualche mese fa, era nella quantità dei dati disponibili. Sino alla passata primavera, tanti abbonati avevano a loro disposizione o 2 o 3 Giga per internet.

Il 2020 è stato però il vero anno della svolta. Iliad, infatti, ha modificato i consumi ed i listini roaming per l’offerta Giga 40. Tutti gli utenti che in passato hanno scelto questa particolare promozione, proprio dai mesi primaverili, possono beneficiare di ben 4 Giga per la connessione nei paesi membri dell’UE. Il ritocco dei consumi non comporta spese extra sul prezzo della ricaricabile che resta di 6,99 euro.

La modifica alle soglie roaming di Giga 40 può essere considerato la fine di un percorso per Iliad. Già nel 2019, il gestore era intervenuto per modificare le soglie internet per il roaming alla promozione Giga 50 sempre con l’innalzamento a 4 Giga.