WhatsApp: multa a migliaia di utenti per 200 euro, il messaggio fa paura

La maggior parte delle conversazioni di WhatsApp ci aiuta a tenere sempre vivi ed accesi i contatti con le persone più care. Non sempre però le comunicazioni della piattaforma di messaggistica hanno questo carattere propositivo.

Purtroppo, infatti, anche in queste ultime giornate continuano le denunce da parte del pubblico per la presenza massiccia di messaggi spam, oltre che di catene e gruppi fastidiosi.

 

WhatsApp, il nuovo upgrade per fermare spam e gruppi fastidiosi

Gli sviluppatori di WhatsApp, anche attraverso le segnalazioni dei singoli utenti, cercano di punire per quanto possibile tutti i malintenzionati che si impegnano nella diffusione di messaggi spam e di gruppi intenzionalmente fastidiosi. La battaglia della chat, tuttavia, si gioca anche con la presenza di nuovi upgrade. WhatsApp, infatti, sta pensando ad un limite stringente per invio e condivisione e dei messaggi.

L’idea del team della chat è quella di estendere a tutti gli utenti – e su tutti gli smartphone – quanto prima il vincolo di inoltro che consente di “girare” un determinato messaggio ricevuto solo ad un contatto della rubrica.

Allo stato attuale, per la maggior parte dei dispositivi, il numero massimo di condivisioni è dettato su cinque contatti. Nella sua semplicità il nuovo upgrade dovrebbe complicare molto la vita a tutti i malintenzionati che fanno dello spam una ragione di vita.

La novità di WhatsApp deve essere contestualizzata anche in questa fase storica dove, anche attraverso le chat, circolano un gran numero di fake news. Proprio nei mesi dell’emergenza sanitaria si è assistito ad un boom per messaggi spam e gruppi fastidiosi.