SIM TIM WindTre VodafoneLe SIM Italia tradizionali sono ampiamente diffuse in tutto il Paese mentre si stanno facendo strada soluzioni inedite come schede telefoniche eSIM e nuSIM.

Nel tempo abbiamo incontrato supporti in vari formati, dal più classico Full Frame alla versione nano adottata oggi nella maggior parte dei dispositivi. Alcuni hanno pagato una modica cifra per avere la propria scheda per poi scoprire che questa vale milioni di euro. Non è uno scherzo, tutto è partito da un servizio andato in onda a “Le Iene”. Nel corso della trasmissione, infatti, si è scoperto il valore di alcune SIM che per comodità riportiamo qui a seguire.

 

Prezzo SIM di TIM, WindTre e Vodafone

  • 339 YYXXXXX – TIM ha devoluto 2’210 euro con questo numero.
  • 33Y XXXXXXX – TIM ha devoluto 8’600 euro con questo numero.
  • 342 XXXXXYY – Vodafone è riuscita a donare 1’920 euro con la vendita di questo numero.
  • 320 XYZYZYZ – Wind è riuscita a donare 856 euro con la vendita del numero.
  • 393 XY9XXY9 – 3 Italia ha donato 343 euro

Fino ad oggi considerato come una sorta di mercato occulto, quello delle schede telefoniche speciali è un merchandising particolarmente fruttuoso per i venditori. A ricercare le soluzioni, come visto a questo indirizzo, sono eminenti personalità del mondo delle imprese, della moda e dello spettacolo oltre a semplici utenti che si danno battaglia sui forum per definire il prezzo SIM migliore.

A fare le differenza tra una scheda di poco conto ed una SIM Gold è l’unicità del numero intesa come combinazione introvabile di cifre ricorsive per prefisso e recapito interno. Tanti più numeri si ripetono e tanto più facile sarà ottenere un guadagno inaspettato. Hai mai provato a mettere in vendita la tua scheda rara? Facci sapere quali offerte hai ricevuto lasciandosi un tuo commento.