blank

Quantum Error è il nuovo horror cosmico annunciato assieme alla presentazione della PlayStation di nuova generazione, la PS5. Il gioco si ispira a classici della storia del gaming, ponendosi ad una via di mezzo tra lo sparatutto Doom e un survival horror di spessore come Dead Space. Essendo uno dei primi giochi annunciati per PlayStation 5 presenterà delle novità molto interessanti, vediamo quali sono e il nuovo trailer appena uscito.

 

Quantum Error, una prova decisiva per Sony

Nonostante l’hype attorno all’uscita di questo videogioco per PS5, Quantum Error sarà un prodotto cross-gen. Questo significa che uscirà anche su PlayStation 4, per la gioia di tutti coloro che non vogliono passare immediatamente alla nuova piattaforma di Sony. Tuttavia vi sarà necessariamente un downgrade di effetti e grafica, data la minor capacità di elaborazione del processore grafico della console di vecchia generazione.

Le novità che verranno introdotte attraverso questo nuovo titolo sono molte. A partire dal 3D sound, cavallo di battaglia di Sony, mostrato anche in un recente teaser della console, arriverà anche il supporto all’RTX, ovvero il ray tracing. Questa nuova tecnologia, implementata da Nvidia con le sue schede GeForce RTX a partire dal 2018 su pc, ha aperto la strada ad una nuova concezione grafica di luci e ombre, in grado di rivoluzionare la naturalezza degli ambienti all’interno di moltissimi titoli. Ebbene anche la PS5 supporterà tale tecnologia, e Quantum Error sarà uno dei primi videogiochi per console di questo tipo.

Per mantenere alta l’aspettativa su questo titolo in previsione del lancio TeamKill Media ha svelato un nuovo trailer di Quantum Error al pre-show della Gamescom Opening Night Live, in fase di svolgimento proprio in queste ore. Ecco a voi il nuovo trailer qui di seguito: