motorola-razr-2-smartphone

Il Motorola RAZR, lo smartphone con display pieghevole, avrà un successore e probabilmente arriverà sul mercato quest’anno. Di informazioni in merito ne sono già arrivate diverse nel corso degli ultimi mesi, ma l’ultima riguarda strettamente il display. Già normalmente lo schermo è uno degli aspetti più importanti di uno smartphone, in questo caso lo è ancora di più.

Più grande è, meglio è. Uno smartphone pieghevole si basa sostanzialmente su questo principio. Per fortuna quindi, il RAZR 2 avrà un display più grosso rispetto al predecessore. Secondo gli ultimi rumor e leak, il futuro modello avrà un pannello da 6,7 pollici e anche il display esterno sarà più grosso.

Nel caso del predecessore, lo schermo è un P-OLED da 6,2 pollici mentre lo schermo esterno è da 2,7 pollici. Un aumento notevole per quanto riguarda il display principale. Per il resto, i dettagli non sono ancora noti.

 

Motorola RAZR 2: una nuova generazione

Per quello che si sa, il nuovo modello dovrebbe venir alimentato da un processore Snapdragon 765G di casa Qualcomm, una versione migliorata del vecchio Snapdragon 710. Oltre alla potenza maggior e alla migliore efficienza, il chip sarà anche dotato di un modem 5G integrato così da dare all’interno dispositivo il supporto alla rete di ultima generazione.

A supporto del processore dovrebbero esserci 8 GB di RAM e forse 256 GB di spazio d’archiviazione interno. Si vocifera che la fotocamera frontale sarà da 20 MP mentre quella posteriore sarà da 48 MP. Detto questo, non potremo averlo visto che è pensato per il mercato statunitense e quello cinese.