@LetsGoDigital

Il prossimo smartphone pieghevole di Samsung si chiamerà, con molte probabilità, Galaxy Z Flip e potrebbe essere presentato il prossimo 11 Febbraio, nel corso di un evento che vedrà anche il debutto del nuovo top di gamma, Samsung Galaxy S20.

A rivelare il nome del successore del Galaxy Fold sarebbe stato lo stesso presidente di Samsung Mobile, nel corso di un incontro tenutosi a Las Vegas. Ciò andrebbe a scongiurare le ipotesi per le quali il prossimo smartphone pieghevole del colosso sudcoreano si sarebbe chiamato Galaxy Boom (questo, piuttosto, è stato il nome in codice adottato all’interno dell’azienda) o Galaxy Fold II.

Il nome evidenzia una delle caratteristiche principali del nuovo smartphone pieghevole di casa Samsung, ovvero il suo design a conchiglia, un Flip Phone, per l’appunto, e sembra essere molto simile al Motorola RAZR presentato qualche mese fa.

Samsung Galaxy Z Flip, cosa sappiamo sul prossimo smartphone pieghevole?

Samsung Galaxy Z Flip dovrebbe essere dotato di uno schermo da 6,89 pollici nel formato di 22:9 e di un display esterno di dimensioni inferiori sul quale vengono mostrate alcune informazioni importanti, come l’ora, il giorno dell’anno e le notifiche ricevute. Stando a quanto emerso in Rete, questo smartphone dovrebbe essere alimentato da un SoC Snapdragon 855 e disporre di una fotocamera frontale da 10 MP.

Non sono emerse ancora informazioni sulla capacità della batteria, ma è stato riferito che questa supporterà la ricarica rapida da 15 W, che avverrà mediante USB di tipo C. Se si presta attenzione ai render pubblicati sul Web, pare che Samsung Galaxy Z Flip sia privo di jack da 3,5 mm, per cui sarà necessario associare degli auricolari Bluetooth al dispositivo.

Questo è quanto sappiamo sul prossimo smartphone pieghevole di Samsung. Per maggiori informazioni, non ci resta che attendere l’evento di presentazione che si terrà il prossimo 11 Febbraio alle ore 20.00 italiane.