Dieci secondi basteranno a salvare una vita? Non lo sappiamo, ma ancora una volta la tecnologia scende in campo per provvedere alla sicurezza dei cittadini. Nel corso del Mi Developer, l’annuale appuntamento Xiaomi dedicato agli sviluppatori, il colosso cinese ha presentato una funzionalità che verrà introdotta su tutti gli smartphone con MIUI 11 e le Mi TV.

Una funzionalità di vitale importanza, dal momento in si occuperà di avvertire l’utente sull’imminente arrivo di una scossa di terremoto, con un preavviso di circa dieci secondi. Gli alert funzioneranno a prescindere dalla presenza o meno di una connessione Internet, avvisando l’utente della scossa in arrivo anche nel caso in cui lo smartphone non dovesse essere collegato al  WiFi o ad una Rete mobile.

Xiaomi: una nuova funzionalità avviserà gli utenti sull’imminente arrivo di una scossa di terremoto

I test sono stati effettuati in collaborazione con l’Istituto Care-Life di Chengdu, nello Sichuan, specializzato nel rilevamento e nell’avvertimento tempestivo di un disastro naturale. La provincia dello Sichuan è una delle più colpite dai terremoti nell’intera area cinese, e una prima fase di rilascio e disponibilità di questa nuova funzionalità riguarderà proprio questa zona.

Successivamente, Xiaomi estenderà la disponibilità degli alert anche ad altre regioni, ma non è ancora chiaro se, in effetti, questa funzionalità arriverà anche in altri Paesi al di fuori della Cina o piuttosto sarà limitata a quell’area.