WindEntro la fine dell’anno corrente una buona porzione di utenti si troverà in bolletta una brutta sorpresa, a tutti gli effetti infatti è previsto un aumento sul canone da pagare mensilmente o relativamente a servizi accessori, per gli utenti di Vodafone Wind.

Gli operatori telefonici ci attraggono periodicamente con prezzi bassi su alcune offerte con portabilità, come ad esempio la Special Minuti 50 giga, nascondendo però dietro la schiena rimodulazioni future che ci porteranno a spendere esattamente lo stesso identico quantitativo di denaro che pagavamo da altre parti.

 

Aumenti operatori telefonici: ecco le novità

Il 2 dicembre è la data limite oltre la quale Wind inizierà ad attivare una “penale”, già prevista da Vodafone, per gli utenti che non avranno credito residuo sufficiente il giorno stesso del rinnovo dell’offerta. Se vi dovreste trovare in una simile situazione dovete sapere che sarete costretti a pagare 0,99 euro per continuare ad utilizzare per 2 giorni l’offerta, nell’attesa comunque di effettuare la ricarica.

I clienti Vodafone con attiva una promozione Internet Unlimited Unlimited+, invece, a partire dall’8 dicembre subiranno un rincaro di 2,99 euro al mese, senza comunque apportare particolari modifiche ai piani tariffari.

Nell’idea di lanciare nuove offerte 5G, Fastweb Mobile ha previsto di aumentare i costi di alcuni piani tariffari, in modo da continuare ad essere in grado di investire per fornire all’utenza un servizio all’avanguardia.

Le note positive riguardano infine Kena Mobile, tutti i clienti con attiva la Kena 13.99 riceveranno da dicembre 70 giga al mese al posto dei classici 50 giga previsti dalla promozione di base.