lista smartphone radiazioniDa qualche anno a questa parte gli utenti hanno preso coscienza della pericolosità degli smartphone sotto il profilo delle radiazioni elettromagnetiche. Per funzionare, i telefoni utilizzano un modem che si collega alla rete agganciando il segnale.

Ogni dispositivo dispone l’uso di specifiche componenti interne. Ecco perché abbiamo diversi livelli di copertura di rete a seconda del device considerato. Tanto più potente è il modem tanto più radiazioni assorbiamo dall’etere. L’indice usato per classificare il valore in potenza si chiama SAR (Specific Absorption Rate) e cambia da telefono a telefono. Ci sono dispositivi pericolosi ed altri meno pericolosi. Vediamo quali sono i migliori ed i peggiori a Giugno 2019.

 

Smartphone più pericolosi per la salute

Tra i più pericolosi spuntano i dispositivi di manifattura cinese. In particolare, è ancora Xiaomi Mi A1 il più pericoloso per livello di radiazioni emesse. Non mancano nemmeno OnePlus 5T e 6T con Google che si guadagna un titolo poco onorifico attraverso il suo Pixel Phone 3 XL.

  1. Xiaomi Mi A1 – 1,75 W/kg
  2. OnePlus 5T – 1,68 W/kg
  3. Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 W/kg
  4. ASUS ZenFone 6 – 1,57 W/kg
  5. OnePlus 6T – 1,55 W/kg
  6. HTC U12 Life – 1,48 W/kg
  7. Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 W/kg
  8. Google Pixel 3 XL – 1,39 W/kg
  9. OnePlus 5 – 1,39 W/kg
  10. Xiaomi Mi9 – 1,389 W/kg

Smartphone meno pericolosi per la salute

Questo mese aggiunge le nuove leve della telefonia mobile, con Samsung che regna incontrastata ancora una volta. Fanno bene anche LG, HTC e ZTE che eguaglia il podio del Note 8.

  1. Samsung Galaxy Note 8 – 0,17 W/kg
  2. ZTE Axon Elite – 0,17 W/kg
  3. LG G7 – 0,24 W/kg
  4. Samsung Galaxy A8 – 0,24 W/kg
  5. Samsung Galaxy A30 – 0,248 W/kg
  6. Samsung Galaxy S8+ – 0,26 W/kg
  7. Samsung Galaxy S7 edge – 0,26 W/kg
  8. Samsung Galaxy A50 – 0,27 W/kg
  9. HTC U11 Life – 0,28 W/kg
  10. LG Q6/Q6+ – 0,28 W/kg

Tu hai mai preso in considerazione questo aspetto in fase di acquisto? A partire da questo momento è conveniente tenerlo ben presente in modo tale da evitare l’insorgere di numerosi problemi.