lista smartphone radiazioniDa qualche anno a questa parte gli utenti hanno preso coscienza della pericolosità degli smartphone sotto il profilo delle radiazioni elettromagnetiche. Per funzionare, i telefoni utilizzano un modem che si collega alla rete agganciando il segnale.

Ogni dispositivo dispone l’uso di specifiche componenti interne. Ecco perché abbiamo diversi livelli di copertura di rete a seconda del device considerato. Tanto più potente è il modem tanto più radiazioni assorbiamo dall’etere. L’indice usato per classificare il valore in potenza si chiama SAR (Specific Absorption Rate) e cambia da telefono a telefono. Ci sono dispositivi pericolosi ed altri meno pericolosi. Vediamo quali sono i migliori ed i peggiori a Giugno 2019.

 

Smartphone più pericolosi per la salute

Tra i più pericolosi spuntano i dispositivi di manifattura cinese. In particolare, è ancora Xiaomi Mi A1 il più pericoloso per livello di radiazioni emesse. Non mancano nemmeno OnePlus 5T e 6T con Google che si guadagna un titolo poco onorifico attraverso il suo Pixel Phone 3 XL.

  1. Xiaomi Mi A1 – 1,75 W/kg
  2. OnePlus 5T – 1,68 W/kg
  3. Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 W/kg
  4. ASUS ZenFone 6 – 1,57 W/kg
  5. OnePlus 6T – 1,55 W/kg
  6. HTC U12 Life – 1,48 W/kg
  7. Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 W/kg
  8. Google Pixel 3 XL – 1,39 W/kg
  9. OnePlus 5 – 1,39 W/kg
  10. Xiaomi Mi9 – 1,389 W/kg
Leggi anche:  Huawei: iniziato il ridimensionamento della linea produttiva

Smartphone meno pericolosi per la salute

Questo mese aggiunge le nuove leve della telefonia mobile, con Samsung che regna incontrastata ancora una volta. Fanno bene anche LG, HTC e ZTE che eguaglia il podio del Note 8.

  1. Samsung Galaxy Note 8 – 0,17 W/kg
  2. ZTE Axon Elite – 0,17 W/kg
  3. LG G7 – 0,24 W/kg
  4. Samsung Galaxy A8 – 0,24 W/kg
  5. Samsung Galaxy A30 – 0,248 W/kg
  6. Samsung Galaxy S8+ – 0,26 W/kg
  7. Samsung Galaxy S7 edge – 0,26 W/kg
  8. Samsung Galaxy A50 – 0,27 W/kg
  9. HTC U11 Life – 0,28 W/kg
  10. LG Q6/Q6+ – 0,28 W/kg

Tu hai mai preso in considerazione questo aspetto in fase di acquisto? A partire da questo momento è conveniente tenerlo ben presente in modo tale da evitare l’insorgere di numerosi problemi.