disney-plus-netflix-streaming

Il nuovo servizio di streaming Disney+ è stato presentato ufficialmente già da qualche settimana. Durante la presentazione del servizio, l’azienda ha diffuso tutte le informazioni come i prezzi e i contenuti relativi al territorio americano. Il debutto negli USA è fissato per il prossimo 12 novembre con un catalogo interessante.

Sulla piattaforma infatti troveranno spazio tutti i classici Disney, i film d’animazione Pixar, tutta la saga di Star Wars e tutti i film dei super-eroi Marvel compresi anche gli ultimi Avengers. Ci saranno anche produzioni originali e contenuti creati appositamente per la piattaforma.

Disney+ è pronta a debuttare negli USA

Nonostante tutte queste informazioni, l’azienda non ha comunicato ancora nulla per quanto riguarda la disponibilità per il resto del mondo. Tuttavia, secondo alcuni rumors, il servizio di streaming dell’azienda di Topolino potrebbe debuttare in Europa nel corso del 2020. In particolare sembra che il giorno previsto per il lancio nel Vecchio Continente potrebbe essere fissato per il 9 marzo del prossimo anno.

Leggi anche:  Netflix: le sue azioni sono crollate del 46% nel giro di tre mesi

Ci sono ancora incertezze sul catalogo in Europa, in quanto potrebbe essere leggermente limitato. Infatti i diritti di trasmissione delle varie produzioni controllate da Disney sono in concessione a Netflix, Amazon Prime Video e altri competitor. Questi significa che resteranno su tali piattaforme fino alla scadenza, per poi tornare in esclusiva su Disney+. Al lancio invece saranno certamente presenti tutte le produzioni originali, quasi sicuramente doppiate in tutte le lingue in cui è attivo il servizio.

Ovviamente non c’è nessuna informazione sui prezzi Europei, ma possiamo attenderci la stessa morbidezza iniziale degli USA. In madrepatria, Disney+ ha un costo di 6,99 dollari al mese o 69,99 dollari annui.