postepay

Postepay si conferma in questa primavera il servizio di pagamento più apprezzato dal popolo italiano. Sono milioni i clienti che fanno affidamento alla tessera di Poste Italiane per ottemperare ai bisogni quotidiani. Il successo di Postepay è giustificato anche dal grande lavoro di sviluppo promosso da Poste Italiane. L’ente è sempre alla ricerca di strumenti innovativi da proporre ai suoi utenti. Da qualche mese sono disponibili due interessanti novità.

 

Postepay, c’è l’integrazione con Google Pay ed arriva la piattaforma Plus

Gli utenti che hanno a loro disposizione una Postepay Evolution con codice IBAN annesso ora sono abilitati all’utilizzo di Google Pay. La tessera ora è abilitata ai pagamenti contactless attraverso smartphone Android: le persone, in questo modo, potranno effettuare acquisti anche senza il possesso diretto della tessera. Per completare una transazione sarà necessario avvicinare il proprio device Android ad un nomale terminale POS.

Insieme alla garanzia di Google Pay i clienti da poco possono sfruttare anche sui vantaggi di “Postepay+”. Postepay+ rappresenta una piccola estensione dell’app, utile per quei piccoli pagamenti del quotidiano. Grazie a tale servizio sarà possibile acquistare biglietti del trasporto urbano e di Trenitalia, così come sarà possibile pagare parcheggi nelle aree con strisce blu o effettuare rifornimento nelle stazioni IP-Matic.

Se il primo servizio è disponibile solo ai clienti con tessera Evolution, quest’ultimo é valido per tutto il pubblico.