xiaomi logo mwc 2019

Xiaomi è stato il primo produttore a tenere una conferenza al Mobile World Congress 2019 il 24 febbraio, giorno dell’apertura della fiera. Durante la presentazione, si sono alternati sul palco sia Lei Jun, CEO di Xiaomi, che Cristiano Amon, presidente di Qualcomm Incorporated per lanciare i nuovi device.

La prima parte della conferenza è stata ovviamente incentrata su alcuni dati importanti per il brand. Si è parlato della continua crescita, fino a raggiungere il primato come produttore in Spagna. Il CEO si è anche soffermato sull‘incredibile numero di device prodotti da Xiaomi e del loro successo presso il pubblico dal punto di vista delle vendite.

Dopo questa prima parte più lenta, ma necessaria, si è entrati nel vivo della conferenza. La collaborazione tra il chipmaker americano e il produttore cinese ha annunciato ufficialmente il Mi Mix 3 5G Edition. Come facilmente intuibile dal nome, si tratta della versione dotata di connettività 5G del Mi Mix 3, lo slider phone dell’azienda.

Il prezzo per questo device parte dai 599 euro a seconda della configurazione di memoria RAM e storage interno. In occasione di questa presentazione, il presentatore ha effettuato la prima chiamata in 5G in territorio Europeo grazie alle reti dell’operatore Orange.

Leggi anche:  Xiaomi Mi A3 arriverà ufficialmente il prossimo 25 Luglio

Ma non si tratta dell’unico prodotto lanciato. Infatti Xiaomi ha annunciato anche l’attesissimo Xiaomi Mi 9. Dopo il lancio in Asia, il flagship dell’azienda arriva ufficialmente in Europa e soprattutto in Italia ad un prezzo bomba. Infatti, per portarsi a casa il device nella configurazione 6/64GB basteranno 449,90 euro. Xiaomi Mi 9 ha già sorpreso per il proprio hardware veramente al top e la qualità fotografica, come sottolinea il punteggio attribuito da DxOMark.

Xiaomi ha anche fatto due importanti annunci per quanto riguarda la smart home. Infatti è stata presentata la Mi LED Smart Bulb, una lampadina Wi-Fi in gradi di illuminarsi di bianco ma anche in tutte le varianti RGB. In aggiunta, grazie alla collaborazione con Philips arriverà anche una lampadina bianca con attacco E27. Il prezzo di entrambe le luci sarà rispettivamente di 19,90 e 9,90 euro.