Xiaomi Mi 9 Explorer Edition

Xiaomi Mi 9 Explorer Edition è il fratello maggiore e ricercato di Xiaomi Mi 9, una versione speciale perché realizzata con il retro della scocca semitrasparente. Per fugare subito ogni dubbio: le componenti visibili sul retro non sono quelle reali ma una riproduzione resasi necessaria per abbellire chip e altre componenti elettroniche.

Lo smartphone presente anche una scritta top Battle Angel a sottolineare la collaborazione con il film Alita: Battle Angel. Ma questa non è l’unica differenza rispetto al modello di cui vi abbiamo parlato in questo articolo. Xiaomi Mi 9 Explorer Edition può contare anche su un quantitativo impressionante di memoria RAM: 12 GB LPDDR4x.

A supporto della RAM ci sono poi 256 GB memoria interna UFS 2.1. Entrambi i banchi di memoria sono al servizio del System On Chip che rimane l’innovativo Snapdragon 855 di Qualcomm. L’ultima differenza riguarda il comparto multimediale, rivisto in alcuni dettagli che permettono però un’acquisizione delle immagini e dei video superiore.

Leggi anche:  Tim Party: dal 5 agosto sbarca Xiaomi Mi 9 con anticipo zero

Nello specifico, il sensore principale Sony IMX586 da 48 MegaPixel passa da un’apertura focale F/1.75 ad un’apertura focale F/1.47 e ad un un sistema a sette lenti invece che a sei lenti. Il resto della scheda tecnica rimane invariato, a partire dall’eccezionale display Full HD+ AMOLED da 6.39″, la cam frontale da 20 MegaPixel e la batteria da 3300 mAh.

 

Xiaomi Mi 9 Explorer Edition: disponibilità e prezzo

Xiaomi Mi 9 Explorer Edition sarà disponibile in un’unica colorazione e in una sola configurazione. Nello specifico, gli appassionati del marchio potranno scegliere il modello con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna che verrà venduto a 3999 YUAN, circa 525 euro. Nessuna informazione sul possibile esordio fuori dal mercato cinese.