Apple

Apple ha appena presentato i conti dell’ultimo trimestre fiscale, quello chiuso a dicembre. Il bilancio in questione era attesissimo da investitori e dall’intera Corporate America.

Come preannunciato anche da Tim Cook qualche settimana fa, il bilancio ha mostrato debolezze e sfide, soprattutto per gli ultimi modelli di iPhone presentati a settembre 2018. L’azienda di Cupertino ha sofferto il primo calo trimestrale dei profitti e delle entrate in oltre 10 anni.

 

Apple chiude il bilancio di dicembre con un grosso calo dei profitti

Gli utili per azione hanno subito un declino, seppur lieve, arrivando a 4.18 dollari per azione, mentre i profitti netti sono stati 19.97 miliardi. Il giro d’affari è stato di 84.3 miliardi di dollari, in calo del 4.5%. I conti hanno leggermente battuto le aspettative degli analisti, dopo essere state ridimensionate in seguito allo scarso successo degli iPhone 2018. Stando alla società Refinitiv, gli analisti avevano scommesso in media su utili per azioni pari a 4.17 dollari e un giro d’affari di 83.97 miliardi.

Il titolo, ha chiuso in ribasso dopo aver oscillato durante la seduta. Nelle ultime ore a far preoccupare un po’ tutti di è aggiunto un virus che viola la privacy degli utenti che utilizzano FaceTime. Dall’inizio del mese di ottobre il titolo dell’azienda ha perso oltre il 33%. Come anticipato prima, Cook aveva preannunciato la debolezza, in particolare del mercato cinese. Ha inoltre affermato che il fatturato avrebbe deluso le aspettative, rispetto ai dati originariamente previsti.

Leggi anche:  Radiazioni smartphone: i modelli di Xiaomi e Apple pericolosi per la salute

L’allarme lanciato da Cook aveva scioccato Wall Street e sollevato moltissime perplessità sulle capacità dell’azienda di innovare i propri dispositivi, evitando di frenare le vendite del prodotto di punta, l’iPhone. In conclusione, nell’ultimo trimestre l’azienda ha visto, per iPhone, entrate per 51.98 miliardi, in calo del 15%. I computer hanno invece riportato utili per 7.42 miliardi. Infine i servizi, dove le previsioni erano basse, ha ottenuto entrate per oltre 10 miliardi. Motivo per cui Apple ha intenzione di puntare molto di più su quest’ultimi.