Apple Store

L’azienda Apple, dopo aver raggiunto un risultato non desiderato con la vendita dei nuovi iPhone, ha intenzione di lanciare un nuovo servizio in abbonamento dedicato a tutti i propri clienti.

Si tratterebbe, per la precisione, di una sottoscrizione mensile che consentirebbe di scaricare tutti i giochi desiderati, una sorta di Netflix dei giochi. Scopriamo i dettagli.

 

Apple vuole creare un servizio simile a Netflix, ma per i giochi

A comunicare la notizia è stato Cheddar, sulla base delle informazioni raccolte grazie ai cinque informatori anonimi. Secondo queste indiscrezioni, il colosso di Cupertino sarebbe pronto e avrebbe già contattato molto sviluppatori di terze parti, per creare questo progetto. Ovviamente dall’azienda non ci è ancora arrivata alcuna conferma delle indiscrezioni.

Come ben saprete, le applicazioni di Apple sono sempre molto richieste in tutte le categorie di download, sia per quelli gratuiti che per quelli in abbonamento. La società, per questo motivo, vorrebbe lanciare una sorta di Netflix per i giochi. Un abbonamento mensile che permetterebbe di scaricare tutti i giochi che gli utenti desiderano, senza continuare a pagarli uno a uno e, di conseguenza, risparmiare.

Leggi anche:  Apple si prepara ad avere un Netflix basato sui videogiochi in streaming

Apple avrebbe già avviato delle trattative con alcune software house molto famose, vorrebbe superare l’attuale modello del revenue sharing per ogni singola applicazione. Il gruppo starebbe inoltre pensando, considerata la potenza dei nuovi processori, di creare anche giochi più complessi, che richiedono molto più sforzo al dispositivo, che è in grado di dare. Ovviamente ancora non sappiamo se questo progetto andrà in porto, non ci resta che attendere per scoprirlo.