Fastweb Mobile

L’operatore virtuale Fastweb Mobile negli ultimi anni ha fatto tantissimi passi in avanti, arrivando ai nostri giorni a poter presentare, come la maggior parte degli altri operatori, smartphone di ultima generazione a rate.

Pochi giorni fa abbiamo anche parlato dell’ottavo appuntamento di #nientecomeprima che si terrà domani 28 gennaio 2019. Oggi però vogliamo parlarvi dell’acquisto a rate di iPhone 7 Plus che, nonostante sia stato presentato qualche anno fa, riesce a soddisfare ancora pienamente le richieste degli utenti.

 

iPhone 7 Plus a piccole rate mensili con Fastweb Mobile

Partiamo subito con il dirvi che il modello proposto dall’operatore è quello da 128 GB, pagabile in 30 comodissime rate. Nel caso in cui l’utente decida di recedere anticipatamente dal contratto, è chiamato a versare tutte le rate restanti del melafonino. Le offerte previste dall’operatore sono ben 3, la prima è Mobile Freedom che prevede minuti illimitati verso tutti i numeri mobili e fissi nazionali, 100 SMS verso tutti e 30 o 20 GB di traffico internet in 4G.

La seconda offerta si chiama Mobile Voce & Giga e comprende 1000 minuti verso tutti i numeri nazionali, 100 SMS verso tutti e 20 o 10 GB di traffico internet in 4G. Acquistando lo smartphone e attivando una di queste due promozioni, pagherete iPhone 7 Plus solamente 18 euro al mese per 30 mesi con un anticipo do 149 euro se scegliete come metodo di pagamento l’addebito su carta di credito.

Leggi anche:  Apple sta rilasciando la nuova beta pubblica per iOs 12.3

Tutti i clienti che invece sceglieranno l’addebito sul conto corrente, pagheranno 15 euro al mese, sempre per 30 mesi, con un anticipo di 239 euro. L’operatore offre anche la possibilità di acquistare lo smartphone in un’unica rata, attivando l’offerta Mobile Base. Mobile Base prevede 100 minuti verso tutti i numeri nazionali, 100 SMS verso tutti e 1 GB di traffico internet in 4G. In questo caso il costo dello smartphone è di 689 euro una tantum. Per maggiori informazioni, o attivare l’offerta, visitate il sito ufficiale dell’operatore.