Galaxy Note 9 riceverà Android 9 Pie tra pochissimo

Anche se Samsung non è esattamente nota per il rilascio veloce degli aggiornamenti software, la versione stabile e ufficiale di Android 9 Pie per Galaxy S9 e S9+ è stata rilasciata prima del previsto, almeno in alcuni mercati selezionati. Lo stesso potrebbe accadere per Samsung Galaxy Note 9.

Galaxy Note 9 potrebbe essere il prossimo smartphone di fascia alta della compagnia coreana a ricevere l’aggiornamento ufficiale ad Android 9 Pie. Rispetto a quanto era stato previsto, la nuova versione del sistema operativo non verrà rilasciata verso febbraio ma potrebbe essere scaricabile già tra qualche settimana.

 

Galaxy Note 9, dal 15 gennaio inizia il rilascio di Android 9 Pie ufficiale

Android 9 Pie e la nuova interfaccia Samsung UI One arriverebbero su Galaxy Note 9 a partire dal 15 gennaio. Allo stato attuale la versione del sistema operativo è ancora in fase di test, quindi la data di rilascio potrebbe essere soggetta a modifiche. Tuttavia, non siamo a conoscenza di bug o glitch su Galaxy S9 e Galaxy S9+.

E questa è solo una buona notizia per i possessori di Galaxy Note 9 che tra non molto potranno godere di tutte le novità di Android 9 Pie. L’aggiornamento, oltre a rendere più gradevole e funzionale la grafica dell’interfaccia, rivede le prestazioni e la stabilità dello smartphone rendendolo più intelligente e aggiungendo nuove funzioni.

Naturalmente, se la Road Map del 15 gennaio venisse confermata, è bene specificare che saranno necessari altri giorni (se non settimane) affinché Android 9 Pie raggiunga tutti i Galaxy Note 9 venduti a livello globale. Queste procedure, infatti, procedono a scaglioni interessando alcuni mercati per volta.

A seguire ci sarebbero poi, a partire dal 15 febbraio, Samsung Galaxy Note 8, Galaxy S8 e Galaxy S8+. I primi che dovrebbero poter aggiornare saranno gli utenti turchi. Ancora più avanti, nel corso della primavera 2019, lo stesso aggiornamento arriverà su Galaxy A8, Galaxy A8+, Galaxy A7 e Galaxy A9 (2018).