Windows 10 LiteMicrosoft Corporation ci riprova e nel tentativo di osteggiare Chrome OS lancia una versione alternativa del suo sistema operativo chiamata Windows 10 Lite. Il progetto seguita il sistema Windows RT voluto in contrapposizione a Windows 8 e mai realmente decollato. Stessa cosa per Windows S, nato per competere direttamente con gli OS Google Lite. Riuscirà questa nuova soluzione ad accogliere i favori degli utenti? Vediamo di cosa si tratta.

 

Windows 10 Lite

Negli USA spopola Chrome OS, il sistema operativo Lite pensato da Google per dispositivi di fascia medio bassa. In base alle informazioni fornite dalle fonti per che lo sviluppatore di Redmond sia pronto a dare nuova forma all’attuale Windows 10 creando una versione Lite modellata sulle forme di Windows S. Come noto questo sistema funziona con software basato su Universal Windows Platform e Progressive Web Apps. Non compatibile, quindi, con le applicazioni in logica Win32.

Con il nuovo aggiornamento Windows 10 Lite, ad ogni modo, Microsoft cambia approccio e pensa ad una sorta di revisione always-on non strettamente legata al contesto della realtà aziendale. Cambierà soprattutto l’interfaccia che caratterizzerà l’intero sistema.

Leggi anche:  Qualcomm mostra il render di un PC con due display

Una soluzione che rientra nel contesto del cosiddetto Progetto Centaurus, un dispositivo che sulla carta ha molto da condividere con l’attuale linea di prodotti Surface Pro. Un terminale di maggiori dimensioni che fa da apripista ad una potenziale implementazione simile su Surface Phone, del quale non si ha però alcuna notizia.

Ne sappiamo ben poco di Lite OS ed è ipotizzabile un annuncio a sorpresa nel corso della Build 2019. Vi aggiorneremo non appena vi saranno ulteriori ragguagli. Voi che ne pensate di queste soluzioni? Intanto scopri le nuove funzioni convergenti smartphone PC che sono state lanciate a partire da novembre per le versioni complete del sistema.