credito residuo

La maggior parte dei clienti di TIM, Wind e Vodafone ha subito una rimodulazione nell’ultima settimana. Dai pochi centesimi ai 2,50€ in più il passo è piccolo e molti clienti si sono rivelati molto delusi da questa scelta.

In molti si sono riversati sulle pagine social degli operatori per lamentarsi, ma vediamo nel dettaglio di quanto sono aumentate le tariffe.

Wind ha deciso di aumentare la bolletta di 30 euro al mese

Per i clienti Wind la rimodulazione non è stata così dolce: 2,50 euro al mese in più, per un totale di 30 euro aggiuntivi all’anno. Ad essere protagoniste di questo rimodulazioni sono state le tariffe per la linea fissa: ADSL e in fibra ottica.

TIM rimodula diverse offerte, fino a quasi due euro in più

TIM ha applicato degli aumenti a diverse offerte presenti nel suo catalogo. Tra queste non mancano TIM Tutto Voce e le due versioni di TIM Smart. In particolare: TIM Intenet senza limiti è aumentata tra gli 0,89 centesimi e 1,58€ al mese; Tutto Voce ha subito un rincaro di 1,24€ al mese; la vecchia versione di TIM Smart è aumentata di 1,90€ al mese, mentre la nuova tra 0,27 centesimi e 1,49€ al mese.

Leggi anche:  Aumenti TIM, Wind e Tre: fino a 10 euro in più in bolletta, ecco cosa fare

Vodafone rimodula le offerte di linea fissa

Quasi tutti i clienti con una promozione per la linea fissa marchiata Vodafone hanno subito una rimodulazione. Dopo quella dell’estate passata arrivano altri 2,50€ da aggiunge in bolletta. Gli utenti interessati a questo aumento sono quelli che hanno attivato una promozione prima dello scorso 25 marzo.

Segnaliamo che rimangono escluse da questa modifica le offerte Relax Casa Edition, Casa Edition e Vodafone One Special