Google Pixel 3 Pixel 3 XL

Nella scorse ore Google ha presentato ufficialmente il Pixel 3 e il Pixel 3 XL. I nuovi device rappresentano, secondo l’azienda, il miglior modo per sfruttare appieno le risorse di Android Pie 9. Ecco quindi che non sorprende la scelta di Mountain View di fare un regalo agli utenti che acquisteranno uno dei due smartphone.

Sarà possibile caricare le foto scattate con i Pixel 3 su Google Foto alla risoluzione originale senza andare ad erodere lo storage di Drive. Questa politica era già stata adottata con le generazioni precedenti e continua anche con questa. Considerando che l’obiettivo di Google è quello di spingere ad utilizzare i propri servizi, questa scelta non può che essere apprezzata dagli utenti.

Tuttavia questo regalo non è per sempre. Infatti Mountain View ha promesso che lo spazio illimitato di archiviazione su Google Foto sarà disponibile fino a 31 gennaio 2022. Dopo questa data le foto caricare in qualità originale andranno a consumare lo spazio di archiviazione. Da notare che il periodo promozionale è stato esteso rispetto al Pixel 2. Il device lanciato nel 2017 poteva vantare la stessa promozione fino al 2020 mentre il Pixel 3 può vantare un anno di utilizzo in più.

Leggi anche:  Google cerca di giustificare la presenza di un notch così spesso

Una volta scaduta la promo, sarà possibile continuare a sincronizzare le proprie foto online semplicemente passando da qualità originale ad alta qualità. Questa modalità permetterà di salvare le foto senza consumare spazio ma a costo di una qualità leggermente inferiore.  Tuttavia, grazie all’algoritmo di compressione di Google non si noteranno perdite evidenti di qualità e per l’utilizzo di tutti i giorni non si avrà alcun tipo di problema.