Nokia 808 PureView

Gli appassionati Nokia ricorderanno sicuramente il marchio PureView che veniva apposto sugli smartphone con la migliore fotocamera. Il primo di questi è stato il Nokia 808 con la sua incredibile fotocamera posteriore da ben 41 MegaPixel. Un’ottica tutt’oggi senza rivali, o quasi visto che gli si avvicina Huawei P20 Pro anche se con tre sensori.

Il brand PureView ha poi perso un po’ del suo carattere in seguito all’acquisizione della divisione Devices and Solution di Nokia, che comprendeva anche PureView, da parte di Microsoft che lo ha utilizzato per i Lumia 1020, 950, 950 XL e molti altri ancora. Un marchio di fabbrica pronto a tornare al suo vecchio spendere con la Nokia di HMD Global.

 

Nokia e HMD Global, in futuro gli smartphone Android saranno anche PureView

Secondo nuove indiscrezioni, in futuro arriveranno smartphone Android Nokia PureView caratterizzati da un comparto multimediale di assoluta eccellenza. Dispositivi capaci di guadagnarsi la fiducia dei vecchi appassionati dell’azienda, solo con questa apposizione posizionata sul sensore della fotocamera.

Non ci sono informazioni su quando questi dispositivi verranno presentati e del resto non potrebbe essere altrimenti considerato che prima di oggi non ci sono state informazioni a riguardo. Pertanto, è impossibile immaginare come potrà essere questo dispositivo e soprattutto come si chiamerà.

Leggi anche:  Android: il lunedì è più dolce, 3 applicazioni gratis che torneranno presto a pagamento

Nonostante questo, noi di TecnoAndroid ci abbiamo provato. Il primo smartphone PreView di HMD Global potrebbe essere Nokia 10. Lo smartphone potrebbe esordire con tre fotocamere posteriori da 48 MegaPixel ciascuno. Proprio così e il sensore sarebbe il nuovo Sony IMX586.

Nel complesso, dunque, ci sarebbero 144 MegaPixel per una risoluzione incredibilmente dettagliata. Un numero così alto che con le dovute ottimizzazioni e gestione da parte del processore, lo Snapdragon 855, assicurerebbe una qualità audio eccellente sia nell’acquisizione di immagini che di video.

Il tutto incastonato all’interno di una scocca completamente in vetro con la parte anteriore caratterizzata da uno schermo generoso, a filo con la scocca, e da due fotocamere frontali con autofocus per autoscatti fuori dal comune.