Samsung Galaxy S9
I nuovissimi Samsung Galaxy S9 e S9 Plus ritratti in foto

I nuovi terminali appartenenti alla famiglia Samsung Galaxy S9 hanno ottenuto una nuova certificazione. Questa volta si tratta di quella relativa al Bluetooth 5.0 che sarà equipaggiato su entrambi i terminali. In questo modo sarà garantita maggiore banda per cuffie e altoparlanti, assicurando una qualità audio maggiore. Questa informazione si va ad aggiungere a quelle già in circolazione sulle caratteristiche hardware.

Infatti i terminali saranno dotati rispettivamente di un pannello da 5.8 e da 6.2 pollici con risoluzione da 2160 x 3840 pixel. Per quanto riguarda il processore, la versione Europea sarà caratterizzata da Exynos 9810. Si tratta del SoC proprietario che nei primi benchmark batte la controparte Qualcomm Snapdragon 845. Inoltre è apparsa in rete anche la prima immagine del DeX Pad, l’accessorio per trasformare lo smartphone in un PC.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A50: buone fotocamere da medio gamma per DxOMark

Ecco quindi che ormai si sa praticamente tutto sui dispositivi e sugli accessori anche prima della presentazione ufficiale. L’informazione emersa sulla certificazione, inoltre, permette di avere un’ulteriore conferma su quando Samsung alzerà il sipario sui terminali.

Infatti sembra confermato che l’azienda svelerà i nuovi Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus il 25 febbraio, durante una conferenza a margine del Mobile World Congress 2018. Tuttavia i fan saranno delusi da almeno un aspetto dei nuovi smartphone, il prezzo. Secondo le indiscrezioni, la versione base del top di gamma Samsung sarà caratterizzata da un prezzo di partenza di 899 euro. La versione Plus invece costerà circa 999 euro, un prezzo in linea con il Galaxy Note 8.