L’app di Facebook con il passare degli anni ha aggiunto tante funzionalità per Android e iOS. Sono vere e proprie funzioni assetate di energia. Tra esse in particolar modo: la riproduzione automatica dei video, i suggerimenti in base alla localizzazione e le notifiche in tempo reale. Anche l’app Facebook Messenger, per chiamate, messaggi di testo, audio, e video, ormai richiede una smisurata quantità di carica della batteria.

Innanzitutto regolare le impostazioni dell’app di Facebook potrebbe esser d’aiuto, tuttavia questo limita anche la massima funzionalità dell’applicazione. Più utile potrebbe essere recarsi nelle impostazioni del telefono e disattivare i dati scaricati in background.

La chiusura forzata dell’app quando non si ha intenzione di utilizzarla per un po’ influisce molto, fate anche questo se possibile.

Risulta utile anche possedere un piano dati cellulare che limita l’utilizzo dei dati. Inoltre, nella versione Android dell’app c’è un’impostazione Risparmio Dati che permette di impostare i limiti per la larghezza di banda.

Nelle impostazioni di Facebook si può decidere di ridurre l’alimentazione e il consumo dati disattivando l’uso automatico della propria posizione, o altre funzioni di cui si può fare a meno.

Come già intuibile dall’inizio dell’articolo, anche disattivare la riproduzione automatica dei video e delle notifiche permette di risparmiare energia. Per farlo recatevi anche in questo caso nelle impostazioni dell’app e in quelle del dispositivo per le notifiche.

Leggi anche:  Whatsapp, la pubblicità potrebbe interessare anche la famosa applicazione di messaggistica

Uno degli accorgimenti più importanti che non solo permette di risparmiare la batteria ma anche il consumo del vostro traffico dati, è non accedere dall’app ma da browser. Piuttosto che utilizzare l’app, recatevi su internet e digitate m.facebook.com per accedere a Facebook consumando di meno.

Molti utenti Android hanno anche la possibilità di utilizzare l’app Facebook Lite, progettata per telefoni meno potenti che utilizzano connessioni più lente. Esegue solo le funzioni basilari come la condivisione di foto e la pubblicazione degli aggiornamenti di stato, però ne gioverà la vostra batteria.