TikTok ADDIO, l’app è stata BANDITA per sempre in uno Stato

Sembra essere arrivata una delle prime decisioni riguardo alle indiscrezioni che tempo fa avevano preso piede in tutto il mondo. Questa riguarda il noto social network TikTok, il quale oggi chiude i battenti in uno stato degli USA. Più precisamente in Montana la famosa app è stata ufficialmente bandita, con il divieto che avrà luogo dal prossimo gennaio 2024. L’obiettivo è quello di proteggere i residenti dalla presunta attività di raccolta dei dati di cui è da tempo accusata ByteDance, l’azienda cinese che si occupa del controllo proprio di TikTok.

 

Le sanzioni e le parole del governatore Greg Gianforte sull’addio a TikTok del Montana

La nuova legge prevede che i fornitori di applicazioni come Google ed Apple smettano di rendere disponibile TikTok sui propri market online. Nel caso in cui tutto ciò non dovesse essere rispettato, ci saranno multe fino a 10.000 €. Non sono previste al momento delle sanzioni per gli utilizzatori.

Tale misura è stata firmata ufficialmente dal governatore del Montana Greg Gianforte, il quale ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito:

Oggi il Montana intraprende l’azione più decisiva di qualsiasi altro Stato per proteggere i dati privati e le informazioni personali sensibili degli abitanti del Montana dall’essere raccolti dal Partito Comunista Cinese“.

Ad esporsi in maniera netta è stato anche il portavoce di TikTok Brooke Oberwetter:

Vogliamo rassicurare gli abitanti del Montana che possono continuare a usare TikTok per esprimersi, guadagnarsi da vivere e trovare una comunità, mentre continuiamo a lavorare per difendere i diritti dei nostri utenti all’interno e all’esterno del Montana“.

FONTETGCOM24
Articolo precedenteVideogiochi, una bambina di 6 ANNI è la più giovane sviluppatrice al MONDO
Articolo successivoRealtà aumentata, adesso si possono sentire anche gli ODORI