Xiaomi-Redmi-Watch-3-Band-2-Buds-4-Lite

Un paio di giorni fa il produttore cinese Xiaomi ha tenuto un evento di presentazione piuttosto importante, dato che ha presentato diversi nuovi dispositivi. Tra questi, spiccano anche i nuovi wearable Redmi Watch 3, Redmi Band 2 e Redmi Buds 4 Live.

 

 

Xiaomi annuncia i nuovi wearable Redmi Watch 3, Redmi Band 2 e Redmi Buds 4 Live

In queste ultime ore sono stati annunciati diversi dispositivi wearable a marchio Xiaomi. Il primo di questi è il nuovo Redmi Watch 3. Quest’ultimo dispone di un display quadrato con tecnologia SuperAMOLED e con una diagonale da 1.75 pollici e con una densità di pixel di 341 ppi, mentre la frequenza di aggiornamento è pari a 60Hz.

Sono svariate le funzionalità di questo smartwatch, partendo dalla varia sensoristica (per misurare il livello di ossigeno nel sangue, il battito cardiaco, il sonno, ecc) fino al supporto di ben 121 attività sportive ed è integrato il GPS. È presente poi l’Always On Display ed è possibile scegliere tra numerose watch faces. Il suo prezzo di vendita per il mercato cinese è di circa 67 euro al cambio attuale.

Xiaomi ha inoltre presentato anche i nuovi Redmi Band 2 e Redmi Buds 4 Lite. La prima è la nuova smart band dell’azienda e presenta un display rettangolare più ampio rispetto al passato, pari cioè a 1.47 pollici di diagonale. Si tratta di un prodotto davvero leggero e sottile, dato che parliamo di uno spessore di 9,9 mm e di un peso complessivo di 14.9 grammi.

Le Buds 4 Lite sono le nuove cuffie dell’azienda e dispongono anch’esse di svariate caratteristiche, tra cui la riduzione intelligente del rumore durante le chiamate. È poi presente la certificazione IP54 contro l’acqua e lo sporco. Redmi Band 2 ha un costo di circa 21 euro al cambio, mentre Redmi Buds 4 Lite ha un costo di circa 18 euro al cambio.

Articolo precedenteMotorola ThinkPhone ormai non ha più segreti
Articolo successivoWiko ha lanciato il suo primo smartphone con HarmonyOS
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.