Redmi Note 12 Pro

Il produttore cinese Xiaomi ha da poco ampliato ulteriormente la sua gamma di smartphone Redmi Note 12 con un nuovo modello. In queste ultime ore, infatti, l’azienda ha presentato ufficialmente in Cina il nuovo Redmi Note 12 Pro Speed Edition. Vediamo qui di seguito le sue peculiarità.

 

 

Xiaomi presenta ufficialmente il nuovo Redmi Note 12 Pro Speed Edition

Redmi Note 12 Pro Speed Edition è l’ultimo arrivato nella famiglia Redmi Note 12 di Xiaomi. Rispetto alla versione Pro normale questo modello presenta soltanto alcune piccole differenze. Tra queste, il nuovo device monta sotto al cofano il soc Snapdragon 778G di casa Qualcomm, mentre il precedente modello aveva il soc MediaTek Dimensity 1080.

A cambiare è poi il comparto fotografico. Qui, infatti, troviamo un sensore fotografico principale da ben 108 MP. Si tratta di un ISOCELL HM2 accompagnato da un sensore grandangolare da 8 MP e da un sensore macro da 2 MP. Ultima differenza sostanziale è poi la versione del software. A bordo del nuovo modello è infatti presente Android 13 con la nuova interfaccia utente MIUI 14.

Il resto delle specifiche tecniche è invece invariato. Eccole qui di seguito.

  • Display OLED da 6.67 pollici di diagonale in risoluzione FullHD+ con refresh rate da 120Hz
  • Soc Snapdragon 778G
  • Tagli di memoria da 6/8/12 GB di RAM LPDDR4X e 128/256 GB di storage interno UFS 2.2
  • Tripla fotocamera da 108+8+2 MP
  • Fotocamera anteriore da 16 MP
  • Batteria da 5000 mah con ricarica rapida da 67W
  • Altro: certificazione IP53, dual speaker stereo, Jack audio, chi NFC, Wi-Fi 6, sensore biometrico fisico laterale
  • Prezzo di partenza di circa 230 euro al cambio attuale
Articolo precedenteAlfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, svelate le foto del design che tutti aspettano
Articolo successivoApple Watch è razzista secondo una nuova class action appena partita
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.