Energia illimitata gratis tramite il mare: ecco il trucco con cui si otterrebbe

Si stanno susseguendo sempre più notizia che rasenterebbero l’impossibile e l’incredibile per quanto riguarda l’energia. Qualcuno sosterrebbe di poterla generare in maniera gratuita ma soprattutto illimitata, cosa che effettivamente non è possibile.d’altronde chi è che non desidererebbe avere i costi azzerati grazie al fatto di saper produrre energia senza limiti? Sono venute fuori altre evidenze proprio ultimamente, soprattutto grazie ad un’azienda giapponese che prende il nome di New Energy and Industrial Technology Development Organization (NEDO).

Secondo quanto espresso dall’azienda occorrerebbe una turbina di dimensioni davvero enormi, dal peso di circa 350 tonnellate. Questa andrebbe posizionata in mare per far sì che il tutto possa diventare realtà. Al momento c’è solamente un prototipo che è stato battezzato con il nome di Kairyu, il quale non significa altro che “corrente oceanica”.

 

Una turbina per avere energia senza limiti direttamente dal mare, ecco come funzionerebbe

Tornando al progetto, si tratterebbe di una struttura formata da una coppia di cilindri delle stesse dimensioni della fusoliera, lunga 20 m, per andare a completare una struttura con un sistema di generazione di energia direttamente collegato alla turbina. Questa, della grandezza di 11 m, consentirebbe quindi di ottenere energia senza limiti sfruttando le correnti oceaniche. L’elettricità che genererebbe sarebbe pari a circa 205 gigawatt.

Il posizionamento del prototipo avverrebbe a 50 m al di sotto del livello del mare, con il galleggiamento che dunque opponendo resistenza fornirà la coppia necessaria per le turbine. Si tratta per ora solo di un’idea da mettere in pratica, la quale se non dovesse funzionare, potrebbe essere implementata con un dispositivo più potente già previsto dall’azienda cinese.