L’uso dello smartphone è entrato nella nostra quotidianità da diversi anni e prestare attenzione quando navighiamo deve essere la nostra priorità. Spesso, purtroppo, ci troviamo a scaricare delle app che sembrano possano tornarci utili ma che in realtà nascondono dei virus letali per il nostro dispositivo e per il conto bancario.

Gli hacker informatici in questo mondo sono tanti e anche app di grande importanza come WhatsApp o Facebook hanno riscontrato serie problematiche in passato. Quindi, questo ci deve aiutare a capire che nessuno è completamente al sicuro da virus pericolosi quando navighiamo o scarichiamo applicazioni.

 

Se hai queste app sul tuo telefono stai attento alle spie

Il nostro smartphone ci consente di avere rapido accesso a foto, video, messaggi e telefonate. In poche parole, terreno fertile per gli hacker. Che sia uno smartphone Android o un iPhone, può succedere che qualcuno sfrutti una tua disattenzione per installare spyware o malware capaci di tracciare tutte le tue attività.

Le app pericolose per il tuo smartphone sono quelle che usi ogni giorno: Instagram, WhatsApp, TikTok, Facebook ecc. In pratica, tutte quelle che utilizzi per connetterti con il mondo. Il tuo scopo non sarà quello di eliminarle, ma di proteggerti da eventuali rischi legati a queste app.

 

Come capire se qualcuno ti sta spiando

Non è facile capire se il nostro smartphone è vittima di uno spyware. Di solito questi virus viaggiano in incognito ed è difficile individuarli. Tuttavia, ci sono alcuni segnali da notare che ci fanno capire se il nostro cellulare è spiato da qualcuno.

Spesso, in queste situazioni, capita di ritrovarsi nel telefono app sconosciute e mai scaricate dove gli hacker ti spiano. Inoltre, occhio anche alla durata della batteria. Questo può essere l’elemento più importante, perché se la batteria si scarica subito qualcosa non sta andando come dovrebbe.

Infine, gli ultimi due segnali da notare sono la temperatura del dispositivo e l’arrivo di messaggi strani o chiamate quando il cellulare è in standby. Se dovessero presentarsi queste due problematiche, vuol dire che qualcuno ti sta spiando.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.