L’andamento del Covid torna a destare preoccupazione con sintomi inediti per la variante Omicron, nuova infezione da Alfa, occorre sequenziamento.

Covid: Nuovi sintomi Omicron e un nuovo caso di alfa, scoperta variante XJ in Italia

Venerdì 8 aprile 2022- Sono 66,535 i nuovi casi di contagio da Covid-19, diagnosticati nelle ultime 24 ore.

La pandemia sembra non dare tregua e ogni giorno si aggiungono dati importanti come quelli arrivati durante questa settimana, che delineano un nuovo percorso nella sintomatologia dell’infezione.

Riscontrati nuovi sintomi inediti per la variante Omicron. Numerosi pazienti, ricoverati in questi giorni, hanno accusato nuovamente perdita di gusto e olfatto, un sintomo caratteristico in particolare delle prime varianti alfa e beta. Inoltre è stato segnalato, sempre accompagnato da stati febbrili, un incremento del mal di testa nei soggetti positivi con vertigini.

Gli esperti hanno sottolineato l’importanza di continuare sulla rotta dei sequenziamenti, per individuare le mutazioni del Virus.

Un nuovo caso di Covid Alfa è stato recentemente diagnosticato in Italia e a tal proposito Massimo Cicozzi epidemiologo intervistato da Repubblica ha affermato: “È un errore pensare che circoli solo la variante Omicron. Se così fosse, sarebbe impossibile spiegare il perché delle morti che si continuano a registrare, dato che Omicron provoca sintomi lievi. Abbiamo appena pubblicato uno studio su un paziente colpito da Alfa. Sì, proprio la ’vecchia’ Alfa, ovvero la variante inglese, dietro alla seconda ondata che tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 ha messo a dura prova la tenuta del sistema sanitario”.

Altro fatto che ha suscitato preoccupazione riguarda la scoperta di una nuova variante XJ. Sequenziata in Italia per la prima volta, a pochi giorni dalla scoperta in Gran Bretagna della Variante XE. Al momento entrambe sono classificate all’interno della variante Omicron in attesa di nuovi dati. Dai primi resoconti si è notato un maggior potere di contagio, ma non una malattia più severa.

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.