Chiamate e squilli fantasma sono un lontano ricordo del telemarketing aggressivo attuato dai call center. Tante persone, infatti, stanno usando un metodo collaudato ed efficace per bloccare le telefonate inopportune.

Per il momento la procedura che descriveremo vale per i nostri numeri di rete fissa ma tra non molto, con l’approvazione del Governo, potremo attuare le stesse condizioni anche per i nostri smartphone. Tutto gratuito e veloce. Si può procedere anche online con un impegno che richiede solo una manciata di click. Vediamo come possiamo fare.

 

Bloccare il telemarketing: ciao ciao Call Center pressanti

Telemarketing

La risoluzione del problema telemarketing passa per il Registro Pubblico delle Opposizioni.  Si tratta, per l’appunto, di un database entro cui veniamo inseriti per non essere più contattati dai numeri che sono registrati come aziende di contact center nazionali. Iscrivendosi si evitano truffe e telefonate a dir poco fastidiose. Si procede in diversi modi.

Il modo più veloce per iscriversi passa per il sito ufficiale . Chi gradisse un contatto telefonico può scomodare il servizio clienti gratuito h24 al numero verde 800 265 265. Nel primo caso è sufficiente indicare il numero ed il nome dell’intestatario. Nella seconda ipotesi basta comunicare codice fiscale/partita IVA. Esistono anche altri modi efficaci per procedere nella medesima direzione.

Si può inoltrare istanza via mail scrivendo a iscrizione@registrodelleopposizioni.it ove si rende necessario allegare i moduli debitamente compilati in formato PDF reperibili al seguente indirizzo.

In secondo luogo possiamo anche usufruire della Raccomandata Postale A/R ai seguenti recapiti:

Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati
Ufficio Roma Nomentano
Casella Postale 7211
00162 Roma (RM)

Sei riuscito a sbarazzarti degli scocciatori? Facci sapere la tua.