samsung-galaxy-s22-chip-exynos-2200-potrebbe-non-utilizzato

La serie Samsung Galaxy S22 è uno dei telefoni più attesi dell’anno. Ci aspettiamo che includa una serie di aggiornamenti e nuove funzionalità, ma il nuovo chipset Exynos 2200 è qualcosa che molti utenti attendono per scoprirne le prestazioni e funzionalità. Ciò è dovuto al fatto che sarà il primo chipset Samsung Exynos a supportare la grafica AMD.

Dato che le GPU Radeon di AMD sono popolari tra i giocatori di PC, è logico che la tecnologia AMD possa fare miracoli anche per i telefoni Samsung. Purtroppo, questo potrebbe non accadere più dopo gli ultimi eventi.

Galaxy S22: aspettiamo conferme per l’utilizzo del prossimo chip Exynos

Secondo una storia e un tweet di SamMobile, sembra che Samsung potrebbe aver deciso di non utilizzare Exynos 2200 nella serie Galaxy S22. Il tweet afferma addirittura che il chipset è stato demolito, il che sembra poco plausibile considerando quanto la società è in ritardo sul rilascio di tale chip.

Secondo SamMobile, l’Exynos 2200 potrebbe ancora fare il suo debutto entro la fine dell’anno, ma potrebbe non essere utilizzato nella serie Galaxy S22. Naturalmente, nessuna di queste informazioni è stata confermata quindi sono solo speculazioni, ma forse i benchmark iniziali dell’Exynos 2200 erano così poco brillanti che Samsung non si sentiva più sicuro di inserirlo nei suoi telefoni di punta.

In ogni caso, con le notizie che circolano secondo cui la serie Galaxy S22 sarà svelata il prossimo mese, dovremmo avere maggiori informazioni molto presto. Gli utenti non vedono l’ora di scoprire il design del prossimo device Samsung e le novità per quanto riguarda la batteria e la fotocamera. Inoltre, la versione Ultra è molto attesa per le funzionalità dell’S Pen.