Vodafone non si ferma dinanzi alla proposta streaming garantita da TIM a tutti i suoi abbonati. Nelle prossime settimane, il provider inglese vuole assicurare un’alternativa a TIMvision, la piattaforma che come noto prevede contenuti sportivi e calcistici tra cui Serie a e Champions League.

Vodafone e la risposta a TIM per le offerte streaming

La risposta a TIM da parte del provider inglese arriva attraverso la Vodafone TV. I clienti che scelgono di aderire a questo servizio avranno la possibilità di accedere a tante produzioni televisive in esclusiva. La novità è prevista per coloro che attivano un piano di telefonia fissa, con Fibra ottica annessa.

Se TIM può vantare un accordo strategico sia con DAZN che con Mediaset, la proposta di Vodafone è completa grazie ad una partnership NOW Tv. Proprio in virtù di questo accordo commerciale, i clienti di Vodafone avranno la possibilità di guardare tre partite a settimana di Serie A, tutta la Champions League, tutta la Premier League e le esclusive di altri sport come tennis, Formula 1, motomondiale e tanto altro.

Oltre a NOW Tv, Vodafone assicura anche un beneficio per la piattaforma Amazon Prime Video. Gli abbonati potranno quindi accedere al servizio di Amazon completamente a costo zero, per il primo anno.

Il servizio streaming di Vodafone prevede un pagamento mensile di 15 euro, cui si deve aggiungere anche il canone mensile previsto per la tecnologia della Fibra ottica. I clienti che andranno ad attivare la piattaforma streaming riceveranno anche il nuovo dispositivo TV Box con la tecnologia 4K.