Postepay e truffe: ecco il nuovo messaggio a cui stare attenti in mail

Ricevere un tentativo di phishing significa vedere nella propria casella e-mail o all’interno della propria chat un messaggio che sembra arrivare dalla propria filiale a cui si appartiene. La carta più bersagliato di tutte e di certo la Postepay, la quale è anche la più diffusa.

Proprio per questo i truffatori provano a prendere in contropiede gli utilizzatori di tale prepagata, i quali dunque rischiano anche questa volta a causa di un nuovo messaggio.

 

Postepay: il pericolo è dietro l’angolo con il nuovo messaggio che gira tramite e-mail da giorni

Stando a quanto riportato, gli utenti che utilizzano una Postepay potrebbero avere molti problemi con un nuovo messaggio che sta girando in questi giorni. Il testo, che trovate proprio qui sotto per identificarlo, a un link all’interno che servirà semplicemente ignorare per non avere problemi.

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!