Iliad

Iliad continua ad avere una posizione di primo piano nel campo della telefonia mobile. Il gestore francese desidera ampliare ancora di più la sua attuale base di clienti, anche entrando in un mondo tutt’ora ignoto: quello relativo alla telefonia fissa.

Dopo il lancio della Giga 120, delle precedenti operazioni low cost ed anche delle linee 5G, per il futuro a medio termine Iliad si allargherà anche alle tariffe relative alla Fibra ottica. 

 

Iliad, la Fibra ottica in arrivo entro la prima parte del 2022

Il gestore francese ha quindi tutta l’intenzione di replicare il suo successo per le ricaricabili anche con le tariffe per la Fibra ottica. La strategia commerciale di Iliad dovrebbe essere la stessa: anche con la telefonia fissa, gli utenti avranno a loro disposizione contenuti all inclusive e con i costi più bassi del mercato.

Anche se la presenza di Iliad nel campo della telefonia fissa non è ancora ufficiale, il gestore si sta già adoperando in una fase operativa. Già sono stati siglati, a tal proposito, due accordi strategici con Open Fiber FiberCop. Grazie alla partnership con la società di CDP/Enel e con la compagnia di TIM, Iliad potrà portare le sue reti internet nelle case degli italiani.

In aggiunta a queste due partnership, Iliad può anche contare sull’autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico ad operare nel settore della telefonia fissa.

Per quanto concerne le tempistiche, ancora non ci sono notizie certe. Le fonti più attendibili parlano di un lancio delle prime offerte entro la primavera del 2022.