netflix-fallimento-cancella-serie-tv-jupiter-s-legacy

Netflix si conferma una grande realtà nel campo dell’intrattenimento. La piattaforma streaming continua a sfornare una serie di grandi fenomeni internazionali. Se nei mesi scorsi la scena di Netflix è stata rubata dal boom de La casa di carta, a far discutere in queste settimane è la produzione sudcoreana Squid Game, un vero successo di pubblico e critica in termini globali.

 

Netflix, il nuovo aumento di costi per due listini

La grande disponibilità di serie tv e di film per gli utenti di Netflix è un grande punto di vantaggio, che fa però da contraltare ad una politica dei costi, spesso criticata negli ultimi mesi. Anche in autunno Nefliix ha deciso di proporre agli abbonati un rincaro delle attuali tariffe.

Per molti utenti sono previsti aumenti dei prezzi per due dei sui attuali piani di visione. La prima modifica di listìno è quella per gli iscritti con il pacchetto Premium. Il ticket, che tra i suoi principali servizi prevede la visione con tecnologia 4K e la condivisione contemporanea su 4 device avrà un prezzo mensile di 18,99 euro anziché 16,99 euro. Previsto quindi un aumento netto di 2 euro.

L’ulteriore modifica riguarda il ticket Standard, il pacchetto con due dispositivi in contemporanea e la tecnologia del Full HD. Netflix per questo pacchetto prevede un prezzo aggiornato di 12,99 euro anziché i precedenti 11,99 euro. Il rincaro quindi ha il valore di un euro.

Per i clienti interessati da tale rimodulazione di prezzo, i nuovi listini sono divenuti ufficiali già a partire dallo scorso 2 Ottobre. Le modifiche ai prezzi di Netflix non riguardano soltanto i vecchi clienti, ma anche tutti i futuri nuovi abbonati.