LG, Corning, Lg Innoteck, cameraphone, fotocamere

Sembra che LG Innotek e Corning abbiano avviato una stretta collaborazione per rivoluzionare il settore fotografico. Entrambe le aziende si stanno concentrando sullo sviluppo di una tecnologia per realizzare lenti liquidi.

Queste lenti particolari potranno essere utilizzare su smartphone per migliorare la qualità delle fotografie ma anche in altri settore collegati. Secondo un nuovo report, sono stati depositati ben nove brevetti relativi a questa nuova tecnologia. Sia LG Innotek che Corning sono titolari al 50% dei brevetti depositati.

I brevetti inoltre spiegano il funzionamento del sistema basato sulle lenti liquide. Tradizionalmente le lenti delle fotocamere sono realizzate in vetro o altro materiale altamente trasparente. Infatti, maggiore è la luce che arriva al sensore, migliore sarà la foto. Tuttavia, si tratta sempre di materiale duro che non può modificare la propria forma.

 

LG Innotek e Corning stanno lavorando a nuove lenti liquide per smartphone

Grazie alle lenti liquide di LG Innotek e Corning, invece sarà possibile controllare l’obiettivo della fotocamera. Grazie ad una leggera carica elettrica, la lente può variare la curvatura e quindi comportarsi come un’ottica diversa. Con una curvatura più o meno accentuata cambia anche il punto di messa a fuoco e di conseguenza il risultato della foto.

La tecnologia sviluppata da LG Innotek e Corning rende le lenti liquide estremamente versatili e soprattutto permette di realizzare moduli fotografici più sottili. Infatti, grazie alla soluzione innovativa è possibile ridurre il numero di elementi necessari e le parti in movimento che complicano la struttura dell’ottica.

Inoltre, ci sono numerosi vantaggi in termini di qualità di scatto, messa a fuoco, velocità di scatto e stabilizzazione. Considerando che la fotografia su smartphone è diventata sempre più importante, poter contare su un sensore performante sotto tutti i punti di vista è un vantaggio competitivo rilevante.

Al momento purtroppo non si hanno informazioni sull’applicazione commerciale di questa tecnologia. LG Innotek e Corning hanno scelto di proteggere la loro invenzione, ma siamo certi che a breve arriveranno maggiori dettagli.