WhatsApp: alcuni smartphone Android e iPhone non possono più usare l'app

WhatsApp possiede tantissime funzionalità al suo interno, le quali sono frutto di grandi studi da parte degli sviluppatori e dei conseguenti aggiornamenti che arrivano ormai con regolarità. Si tratta infatti di opportunità che gli utenti colgono al volo, soprattutto quando ci sono feature nuove da introdurre.

Allo stesso tempo ci sono da valutare alcuni aspetti che comprendono gli smartphone del passato, quelli che oggi possono sembrare fuori luogo. Purtroppo l’obsolescenza di questi ultimi può comportare la loro estromissione dalla lista di supporto, proprio per un’esigenza interna di WhatsApp. Il colosso infatti, per garantire il corretto funzionamento globale degli aggiornamenti e senza lamentele, deve per forza di cose depennare dalla lista i dispositivi ritenuti obsoleti. Anche durante lo scorso mese di febbraio infatti WhatsApp ha scelto di eliminare tanti smartphone che hanno fatto la storia dal suo supporto.

 

WhatsApp: arriva ancora una volta l’aggiornamento delle liste di supporto, questi dispositivi non potranno più usare l’app

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s