Postepay: ora è vero, nuovo messaggio phishing prova a rubare i vostri soldi

Ogni volta che si sperimentano le soluzioni legate al web ci può essere un minimo di rischio. Nonostante le aziende che mettono a disposizione le proprie applicazioni o qualche servizio online abbiano preso già tutte le precauzioni, l’ingenuità può giocare brutti scherzi. È proprio questo infatti il punto sul quale fanno leva i truffatori, ovvero sull’estrema ingenuità di alcuni utenti o magari sugli eccessi di sicurezza.

Questo succede soprattutto nel mondo della finanza, il quale durante gli ultimi anni ha visto le varie banche includere diversi servizi sul web. Proprio di questo hanno approfittato ancora una volta i truffatori che hanno diffuso tentativi di phishing soprattutto sfruttando il nome delle Postepay. Essendo le carte più diffuse, le possibilità di successo di ogni truffa sono maggiori. Durante gli ultimi giorni sono arrivate infatti numerose lamentele da parte degli utenti che avrebbero ricevuto messaggi abbastanza ambigui.

 

Postepay: ecco ancora una volta un tentativo di phishing arrivare tramite messaggio

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay