whatsappWhatsApp è senza ombra di dubbio il servizio di messaggistica istantanea più utilizzato da tutti gli italiani. Infatti, tramite esso abbiamo la possibilità di inviare come e quando vogliamo messaggi, foto e video. Tuttavia, l’app riserva anche diverse insidie, anche perché non tutti sanno che sarebbe meglio nascondere la propria foto profilo. Dunque, è di fondamentale importanza impostare le opzioni per la privacy che proteggono da sguardi indiscreti. Scopriamo di seguito come andare a proteggere i nostri dati.

 

WhatsApp: è sempre meglio nascondere la propria foto profilo

Come detto sopra, tra le varie opzioni della privacy, quella più importante riguarda l’immagine del profilo. Di fatto, bisogna prestare particolare attenzione, poiché si rischia di mettere a disposizione le foto a chiunque ha il numero telefonico di quella persona. Dunque, anche a chi non è presente nella nostra rubrica.

Non sappiamo che questo potrebbe esporci a rischi notevoli, essendo che qualsiasi persona può scaricare le foto e usare per scopi non certamente leciti. Infatti, sui social network ci sono attualmente diversi profili fake creati ad hoc per truffare o denigrare persone, le quali sono ovviamente ignare di tutto.

Come possiamo proteggerci?

È molto semplice andare a proteggere il nostro profilo, è necessario mettere in campo davvero poche mosse. La prima cosa da emettere in pratica è quella di accedere alle impostazioni dell’app e dopodiché selezionare la voce Account e Privacy. Cercato la voce Immagine del profilo e si potrà scegliere tra le varie opzioni: i miei contatti, tutti o nessuno.

Ovviamente, l’opzione Tutti è sconsigliata, ed è quindi meglio optare per I miei contatti. Quest’ultima opzione consente di far visualizzare la foto ai contatti presenti nella rubrica telefonica. Per concludere, l’opzione Nessuno consente di non far vedere la foto a nessuno.

VIAproiezioni di borsa