Samsung, Galaxy Unpacked, keynote,

Gli occhi di tutti gli appassionati sono puntati al 28 aprile, giornata in cui Samsung terrà il proprio evento “Galaxy Unpacked”. La particolarità di questa presentazione risiede nel fatto che sarà dedicata al lancio del device Galaxy più potente mai realizzato.

Una anticipazione del genere arriva del tutto inaspettata e questo crea maggiore curiosità intorno a Samsung. Il produttore coreano presenterà un device misterioso che non è stato ancora oggetto di leak e anticipazioni.

Infatti, quasi certamente non sarà uno smartphone tradizionale considerando che la serie Galaxy 21 ha fatto il proprio debutto ad inizio anno. Presentare in questo mese la famiglia Note 21, che tradizionalmente arriva ad agosto, o un’altra serie di flagship sarebbe controproducente.

Samsung è pronta a lanciare il nuovo Galaxy più potente mai creato

Tuttavia, in queste ore è emerso una indiscrezione di Ice Universe che lascia intendere qualcosa. L’utente Twitter ha scoperto che il Galaxy Z Fold 3 ha una feature classificata come Top Secret da Samsung stessa.

Il System-on-Chip del Galaxy Z Fold 3 non si conosce ancora e il produttore non ha intenzione di svelarla. Se il processore scelto fosse il Qualcomm Snapdragon 888 o il chip proprietario Exynos 2100 non ci sarebbero problemi a confermarlo.

Tuttavia, Samsung vuole mantenere il segreto. Questa scelta lascia intendere che ci sia qualcosa di grande sotto e forse potrebbe trattarsi del nuovo SoC del produttore coreano realizzato in collaborazione con AMD. Ricordiamo che le due aziende stanno cooperando per la realizzazione di un processore dalle potenzialità ancora sconosciute.

Le indiscrezioni indicano che sarà rivoluzionario soprattutto per la componente grafica ma bisognerà attendere maggiori informazioni. Ecco quindi che il Galaxy Z Fold 3 potrebbe essere a tutti gli effetti il device Galaxy più potente mai realizzato che vedremo il 28 aprile.