Clubhouse: da Maggio anche i possessori di Android potranno servirsene

Noi possessori del sistema operativo Android avremmo preferito utilizzare Clubhouse in momenti più bui (quando per esempio l’Italia era interamente zona rossa), ma ci accontentiamo della novità che l’app ci sta per regalare. Il social network con chat audio e ad invito, lanciato nel 2020 dalla Alpha Exploration Co. e realizzato da Paul Davison e Rohan Seth, a Maggio sarà accessibile anche a noi “comuni mortali”.

Lo sviluppo di Clubhouse per Android è stato già avviato da qualche settimana, e tutto sembra procedere secondo i piani. Nel mese di febbraio i fondatori di Clubhouse avevano garantito la priorità dell’app nella lista, e a confermarlo non è stato un individuo comune, bensì Bill Gates.

Clubhouse: i dati rilevati a febbraio 2021

Stando alle ultime statistiche aggiornate a febbraio 2021, Clubhouse ha già superato quota 8 milioni di download globali, nonostante sia ancora una versione Beta e sia in piedi un sistema di inviti per regolamentare gli accessi. A pensarci bene, febbraio 2021 è stato il mese di boom assoluto. Il contatore era inizialmente a 3,5 milioni, e nel giro di due settimane era arrivato a 8,1 milioni. Si pensa che l’approdo di varie personalità ad alto profilo nel settore, come per esempio Elon Musk, Gates e Mark Zuckerberg abbiano contribuito alla crescita.

Ovviamente, quando un servizio inizia ad eccellere, tutte le altre piattaforme cominciano a tremare. Per tale ragione, le concorrenti Twitter, Facebook, LinkedIn e molte altre, si stanno dando da fare per mettere in piedi alternative forti di una user base ben consolidata.

Tornate a trovarci per gli aggiornamenti su Clubhouse per Android.