Pesce d'Aprile: la vendetta degli anni precedenti è pronta grazie a questi scherzi

Il giorno perfetto per gli amanti dello scherzo è finalmente arrivato. Oggi, 1 aprile prepariamoci allo spavento, a farci una risata e subito dopo arrabbiarci: è il momento di esclamare PESCE D’APRILE! Qualora foste voi le vittime in questione, questo articolo vi aiuterà per la prima volta a vendicarvi. Ecco quindi le quisquilie da inviare su Whatsapp.

La questione degli scherzi dedicati alla giornata del 1 aprile coinvolse nel passato e continua a coinvolgere persino i colossi come Google. Questa nel 2007 passò alla storia per via della fake news riguardante un nuovo collegamento a Internet totalmente gratis grazie alle onde dello scarico dell’acqua.

La prima in assoluto ad inaugurare il pesce d’aprile fu però la BBC, la quale nel 1957 mise in piedi un servizio sulla raccolta di spaghetti in Svizzera. Lo scherzo fu così credibile che molte persone telefonarono all’emittente per comprarli.

Al giorno d’oggi invece gli scherzi si diffondono nella maggior parte delle volte su Whatsapp, e Tecnoandroid vuole aiutarvi nell’impresa prima che il sito chiuda definitivamente.

In ogni caso è fondamentale individuare il punto debole della vittima, altrimenti lo scherzo non avrà una buona riuscita.

  • Se qualcuno che conoscete è solito incontrare nuove persone tramite gli appuntamenti al buio, fingetevi un nuovo pretendente con un numero che non conosce, fino a quando non gli chiederete di incontrarvi. Altro che Pesce D’Aprile!
  • Per un collega di lavoro ansioso, lo scherzo che lo farà uscirà di testa è senza dubbio un suo errore. Egli entrerà nel panico dicendogli che il datore di lavoro è arrabbiatissimo per la sua svista.

Pesce d’Aprile: le frasi perfette per il 1 aprile

Questi sono solo alcuni degli esempi perfetti per gli amanti dello scherzo. Per chi invece ha un animo più “poetico” (si fa per dire), ecco a voi le migliori frasi da dedicare nella giornata del Pesce D’Aprile.

  • “Tu hai sensualità, hai stile, hai intelligenza; tu hai la bellezza, hai fascino, hai un cuore grande, e io… Io ho sbagliato numero! Scusami tanto!”
  • “Queste note musicali per dirti, in questo giorno così speciale… Do: dolcemente ti amo. Re: relativamente ti amo. Mi: misteriosamente ti amo. Fa: favolosamente ti amo. So: solamente ti amo. Si: sinceramente ti ho preso in giro!”
  • “Vodafone informa: dal 1° aprile il tuo piano tariffario cambierà e non potrai più usufruire del servizio WhatsApp. Avvisa i tuoi contatti che possono iniziare i festeggiamenti, finalmente non riceveranno più i tuoi messaggi senza senso. Pesce d’Aprile.”

Ah e non dimenticate, PESCE D’APRILE!