smartphoneCon il passare del tempo le nostre case si stanno riempiendo di vecchi smartphone ormai inutilizzati. Molto spesso i vecchi telefoni restano nei cassetti a prendere polvere, pronti a essere tirati fuori in caso di emergenza. Tuttavia questa non è l’unica alternativa.

Sono infatti tantissime le persone che sfruttano i propri vecchi telefoni in modo da evitare l’acquisto di nuovi strumenti tecnologici, una scelta si economicamente vantaggiosa ma che al contempo aiuta l’ambiente. I vecchi smartphone possono infatti tornare utili nei modi più disparati, basta avere un po’ di fantasia. Ma in che modo questi vecchi modelli possono essere riutilizzati? Beh le possibilità sono davvero tantissime a seconda delle vostre esigenze; ecco alcuni consigli.

Smartphone: come riciclare un vecchio telefono

 

Grazie alle tante funzioni disponibili uno smartphone non è più solo un telefono e anche quando si decide di passare a un modello più recente può comunque tornare utile. Uno dei modi migliori per utilizzare un vecchio smartphone in disuso è quello di trasformarlo in un navigatore GPS. Per farlo basterà munirsi di un normale caricatore per auto e si potrà così evitare l’acquisto di un vero e proprio navigatore.

D’altronde ogni telefono è ormai fornito di applicazioni come Google Maps che possono assistere l’automobilista nel traffico. Un altro modo per sfruttare i vecchi telefoni è quello di riconvertirli in radio o più in generale in riproduttori musicali. In questo caso basterà scaricare un’applicazione come Spotify, o più semplicemente YouTube, per poi connettere lo smartphone all’impianto multimediale di casa e il gioco e fatto.